Beppe Bergomi è tra gli ospiti fissi di Sky Calcio Club e anche ieri sera è intervenuto per dire la propria riguardo alle possibili soluzioni per terminare il campionato di Serie A. "Se una squadra ha tanti punti di vantaggio non è giusto si confronti con chi ne ha venti meno - dice lo 'Zio' -. Se invece restringiamo a un massimo di lunghezze, allora si può anche pensare qualora la stagione dovesse andare incontro a una serie di criticità. Il piano B va fatto, ma alcune squadre non meritano di fare i playoff per raggiungere un obiettivo come lo scudetto. Credo comunque che le squadre che andavano bene continueranno ad andare bene. Non credo che la Lazio avrà dei problemi da questo punto di vista, così come la stessa Juve. Posso pensare all'Inter che può ricominciare forte. Non mi viene da pensare a una squadra che va in difficoltà perché si riprende a giocare, magari andrà in difficoltà perché lo era già prima".

Il ritorno della Bundesliga, secondo Bergomi, è un grosso vantaggio per il calcio tedesco. "Anche la qualità delle partite, una su tutte l'ultima del Bayern Monaco, è salita come tutta la qualità delle gare. Si mettono in mostra tutti i giocatori. Ogni tanto si inventano i cartonati, l'esultanza del pubblico che non c'è e quello non mi piace molto. Però le gare cominciano ad avere ritmo".

VIDEO - GEORGIOS VAGIANNIDIS, UN 18ENNE GIOIELLO PER L'INTER

Sezione: News / Data: Lun 25 maggio 2020 alle 15:44
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print