"La notte prima del derby facevo fatica a dormire, l'importanza della partita me l'avevano trasmessa da subito i miei compagni cresciuti nel settore giovanile". Così Evaristo Beccalossi definisce a inter.it le ore immediatamente antecedenti alla stracittadina di Milano. "Sul pullman calava il silenzio e quando tutti erano al culmine della concentrazione c'era sempre qualcuno che dava la carica, come Marini che più volte in quel momento gridò 'Non vorrei essere nei panni del Milan oggi!'".

VIDEO - ACCADDE OGGI - IL MIRACOLO DI PANDEV ALL'ULTIMO RESPIRO: BAYERN-INTER 2-3 (2010)

Sezione: News / Data: Ven 15 Marzo 2019 alle 12:38
Autore: Mattia Todisco
Vedi letture
Print