Giancarlo Antognoni, club manager della Fiorentina, a pochi minuti dall'inizio del match contro l'Inter parla così ai microfoni di Rai Sport: "Castrovilli? Ha preso una pallonata, ora è tranquillo. Lo aspettiamo per le prossime partite".

Coppa Italia un obiettivo?
"Sì, è una partita diversa dalle altre. Ce la giochiamo in 90 minuti salvo supplementari contro una grande squadra. L'Inter è in buon periodo, ma anche noi".

Cosa è cambiato con Iachini?
"E' una squadra più determinata, è cambiato lo spirito. Quando ottieni risultati con squadre importanti come Napoli e Atalanta ottieni fiducia, così abbiamo l'opportunità di esprimerci meglio".

Come definisce Vlahovic?
"Un giocatore moderno, forte fisicamente e con un ottimo sinistro. E' giovane, ha dimostrato di essere valido e ce lo teniamo. In campionato ha segnato contro l'Inter, speriamo si possa ripetere stasera. Sappiamo che sarà difficile, ma non impossibile".

Cosa vi aspettate dall'Inter? Conte userà i tre attaccanti.
"Anche noi siamo meravigliati della formazione di Conte, stasera vuole vincere e si è sbilanciato. Ma a volte le tattiche ci permettono di offendere nel modo migliore. Non bisogna far arrivare rifornimenti davanti".

Come ha vissuto l'assenza dalle sorti di una società?
"Sono cose che succedono nel corso di una carriera. L'ho vissuta comunque con grande tranquillità, oggi comunque ricevo gli attestati da parte di tifosi e dirigenti per quanto fatto in precedenza".

Sezione: L'avversario / Data: Mer 29 Gennaio 2020 alle 20:05
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print