E' durato circa due ore il summit di mercato tra l'agente Mino Raiola e i dirigenti dell'Inter, andato in scena nella sede nerazzurra di Viale della Liberazione. Sul tavolo, come noto, il nome di Andrea Pinamonti, che aspetta di conoscere il prossimo capitolo della sua carriera. Ancora da definire, almeno a sentire le parole del suo procuratore all'uscita dagli uffici nerazzurri: "Stiamo parlando, Inter e Genoa hanno trovato l'accordo e ora serve quello più importante con noi. Riscatto? Per saperne di più dovete parlare con le società. Non esistono situazioni definitive nel calcio, cambia tutto ogni giorno: stiamo cercando la soluzione giusta. Permanenza all'Inter? Io sto trattando con l'Inter, non con qualcun altro. E' un giocatore molto valido, Andrea è una delle punte della Nazionale del futuro e il mercato dice così perché ci sono tante proposte per lui anche dall'estero. Non è che l'Inter ci sta facendo un piacere e viceversa, stiamo parlando di un giocatore vero. La Juve? Si dice il peccato e non il peccatore".

Raiola, in seguito, si esprime anche dell'ipotesi di un ritorno clamoroso di Mario Balotelli all'Inter: "Stiamo parlando di una delle più grandi punte d'Italia, la soluzione c'è sempre. Non sono preoccupato, resterà in Europa".

La chiosa è dedicata al rinnovo di De Vrij con i nerazzurri: "Stefan, non per niente, è stato eletto come miglior difensore d'Italia. Con calma, ci sarà futuro per lui all'Inter". 

Raiola: "Pinamonti, Genoa e Inter d'accordo: cerchiamo una soluzione. Rinnovo De Vrij? Futuro in nerazzurro"
Sezione: In Primo Piano / Data: Mer 16 settembre 2020 alle 18:37 / Fonte: Dall'inviato Simone Togna
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print