Dopo un lungo letargo che dura dal match di Torino dello scorso 14 marzo, l'Inter torna in campo al Dall'Ara di Bologna alla vigilia di una settimana in cui poi recupererà anche con il Sassuolo e ospiterà il Cagliari. Conte è stato chiarissimo in conferenza stampa: bisogna riattaccare immediatamente la spina, ripartendo da dove si era finito. Il tecnico nerazzurro non intende mollare nemmeno un centimetro.

QUI BOLOGNA – Mihajlovic ha la salvezza ormai in ghiaccio e per questo teme un calo di concentrazione da parte dei suoi. Il tecnico serbo ieri ha provato a tenere alta la concentrazione, sperando di evitare un eccesso di rilassatezza. Alle assenze pesanti di Skorupski (Covid) e Palacio (squalificato), si sono unite pure quelle di Hickey, Medel e Mbaye. Ballottaggi Schouten-Svanberg, Orsolini-Skov Olsen e Sansone-Vignato. Barrow prima punta.

QUI INTER  Conte sorride a metà. Se da un lato ritrova tra i convocati De Vrij e Vidal (entrambi comunque dovrebbero accomodarsi in panchina), dall'altro perde in extremis Kolarov e Perisic (affaticati). Defezioni non banali. In difesa, presumibile una chance per Ranocchia, mentre a sinistra Young e Darmian si giocano una maglia. Dubbio pure a centrocampo, con Gagliardini che spera di rimontare nelle gerarchie di Conte viste le fatiche in nazionale di Barella ed Eriksen. In attacco, invece, occhio a Sanchez: non è da escludere che il cileno parta dall'inizio, sebbene Lukaku e Lautaro restano i favoriti. Handanovic è pienamente recuperato dal virus e sarà regolarmente tra i pali.

---

PROBABILI FORMAZIONI:

BOLOGNA (4-2-3-1): Ravaglia; Tomiyasu, Danilo, Soumaoro, Dijks; Schouten, Dominguez; Orsolini, Soriano, Sansone; Barrow.
Panchina: Da Costa, Antov, Faragò, De Silvestri, Poli, Svanberg, Baldursson, Vignato, Skov Olsen, Juwara.
Allenatore: Mihajlovic.
Squalificati: Palacio (1).
Indisponibili: Hickey, Santander, Mbaye, Skorupski, Medel.

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, Ranocchia, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Eriksen, Young; Lukaku, Lautaro.  
Panchina: Radu, Padelli, De Vrij, Darmian, Gagliardini, Vecino, Vidal, Sensi, Sanchez, Pinamonti. 
Allenatore: Conte.
Squalificati: nessuno.
Indisponibili: D'Ambrosio, Kolarov, Perisic.

ARBITRO: Giacomelli.
Assistenti: Fiorito e Galetto.
Quarto uomo: Marinelli. 
Var: Di Paolo (Passeri).

VIDEO - INDOVINA CHI: COMPIE GLI ANNI UN DOPPIO EX DI BOLOGNA-INTER, HA VINTO UN TROFEO IN FINALE CONTRO I NERAZZURRI

Sezione: In Primo Piano / Data: Sab 03 aprile 2021 alle 08:15
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print