L'Allianz Stadium non è più un fortino inviolabile, soltanto in pieno recupero la Juventus di Massimiliano Allegri riesce ad evitare l'ennesima sconfitta interna al termine di un match dal finale incredibile. Il Bologna è arrivato al 95esimo minuto avanti per 1-0 grazie al gol di Marko Arnautovic bravo a superare Wojciech Szczesny con un tocco morbido dopo aver dettato benissimo il passaggio in area e soprattutto dopo essere rimasto in nove uomini a pochi minuti dal 90esimo per la doppia espulsione di Adama Soumaoro per un fallo in chiara occasione da rete su Alvaro Morata e di Gary Medel per le proteste veementi.

Il fortino felsineo crolla al 95esimo per il guizzo di Dusan Vlahovic che da pochi passi capitalizza l'assist acrobatico dell'iberico colpendo di testa per l'1-1 finale. Risultato amarissimo per la Juve, 

Sezione: Il resto della A / Data: Sab 16 aprile 2022 alle 20:31
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
vedi letture
Print