"Per me è sempre bello tornare qui, l'Inter è casa mia". Ivan Zamorano, ex attaccante nerazzurro, quest'oggi si è recato al Centro Sportivo Suning di Appiano Gentile. Il cileno ha rilasciato un'intervista ai microfoni di InterTV, in vista della prossima sfida in programma sabato sera: "Il derby si sente già in settimana - riferisce -. Per strada, al ristorante... La gente lo vive a livello speciale. A livello personale, questa è una partita che deve essere vinta per principio. Pertanto è importante la preparazione, soprattutto dal punto di vista mentale. Mi sembra che la squadra sia pronta per fare una grande partita".

Il tuo ricordo più bello contro il Milan?
"Ho segnato nel mio primo derby: abbiamo vinto 2-0, ho fatto gol di testa. Quella è stata una partita bellissima: una serata magica e affascinante. La porterò nel cuore fino alla fine dei miei giorni".

Come giudichi l'avvio di stagione dei nerazzurri?
"In campionato abbiamo iniziato benissimo: tre partite, tre vittorie. La squadra si sta amalgamando, Conte ha trovato un equilibrio in tutti i reparti. Si lotterà per lo Scudetto fino alla fine. Per la gente e per lo spogliatoio è molto importante la motivazione, la fiducia. La Champions League è molto difficile, tutte le squadre sono forti".

Lukaku, Politano e Lautaro Martinez: cosa ti aspetti da loro?
"Sono tre calciatori con caratteristiche differenti: Lukaku uomo d'area, Sanchez molto duttile. Lautaro è un lottatore incredibile: sente la partita, può venire anche incontro. Questi tre attaccanti daranno sicuramente tantissimo all'Inter".

VIDEO - IBRA "CAMMINA SULL'ACQUA", COSI' LO SVEDESE EVITA GLI INVASORI DI CAMPO

Sezione: Focus / Data: Gio 19 Settembre 2019 alle 19:48
Autore: Andrea Pontone / Twitter: @_AndreaPontone
Vedi letture
Print