Stasera contro l’Hull City sarà l’ultima di Namanja Vidic in maglia United ad Old Trafford prima dell'Inter. Ecco le sue parole prima dell’addio raccolte dall’Express: “Non ho rimpianti, ho dato il 100% nel mio tempo passato qui e questo club sarà sempre la parte migliore della mia carriera. Sono stati 8 anni grandiosi, o forse sette perché quest’anno non andiamo così bene. Non ho mai pensato di restare in Inghilterra, l’unico club per cui porte giocare qui è lo United e sono stato fortunato a farne parte per tanti anni. Ha tanti bei ricordi. Non avrei mai immaginato di vincere 15 trofei, incluse 5 Premier e la Champions. Ho giocato con il manager numero uno al mondo, Ferguson, e ho imparato molto, non solo sul campo. Sono cresciuto anche come uomo qui.

Lo United ti fa sentire in famiglia. E’ stata una grande esperienza per me e la mia famiglia. Il ricordo migliore? La finale di Champions nel 2008, non ti capita di vincerla ogni anno. Il club ne ha vinte tre nella sua storia e sono stato fortunato a partecipare a una di queste. Poi abbiamo vinto a Mosca, dove ho giocato per lo Spartak per 18 mesi. Sono tornato ed ho alzato la coppa, il miglior ricordo che ho. Non dimenticherò quella fantastica notte, ricordi che vivranno con me e i fans per sempre”. 

Sezione: Focus / Data: Mar 06 maggio 2014 alle 11:37
Autore: Luca Pessina / Twitter: @LucaPess90
vedi letture
Print