Il 10 agosto: è la scadenza che Mauro Icardi ha fissato nella sua attesa dell'offerta della Juventus. Secondo Sport Mediaset, se i bianconeri non si faranno vivi entro quella data, l'argentino accetterà di trattare con il Napoli. La Juve non si è ancora fatta sentire in maniera ufficiale né ufficiosa con l’Inter. Sta lì e aspetta, ben sapendo che il tempo è dalla sua parte e ogni giorno può portare un’ulteriore diminuzione del prezzo. Icardi, dal canto suo, ha voglia di arrivare alla soluzione numero 3, quella dell’anno sabbatico trascorso prendendo lo stipendio dall’Inter senza mai essere convocato. Proprio per questo motivo ha fatto sapere alla Juve che il 10 agosto è la data oltre la quale non vuole andare. Dall’11 in poi dunque potrebbe rientrare pesantemente in gioco il Napoli, con Aurelio De Laurentiis pronto a fare un’offerta di 60 milioni all’Inter più un contratto al giocatore con una parte fissa di 7,5 milioni e variabili per arrivare a 10.

Sezione: Focus / Data: Mer 17 Luglio 2019 alle 13:07
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print