Nessuna polemica né giornalistica né da parte dell'Inter dopo la direzione di gara di Mariani che ha palesemente penalizzato i nerazzurri (e siamo alla terza gara di fila con arbitraggi contrari dopo Benevento e Lazio). Anche la Gazzetta dello Sport sottolinea tutti gli errori evidenti dell'arbitro del derby, ma senza troppo clamore.

Solare il rigore per il Milan nel primo tempo, ma poi Mariani sbaglia - secondo la rosea - a non fischiare al 36' una trattenuta di Kjaer (già ammonito) su Lautaro al limite dell'area e a non sanzionare col fallo un tentativo disperato al 37' di Theo Hernandez su Lukaku lanciato in area. Giusto per la Gazzetta non dare rigore a Lukaku nel secondo tempo: il rimpallo su Kjaer che rimette in gioco il belga prima del fallo di Donnarumma viene giudicato "fortuito". Eppure i tocchi del danese sono due...

La cantonata enorme è quella del 56' quando Kessié, già ammonito, entra col piede a martello sulla caviglia di Hakimi: intervento da rosso diretto, la Gazzetta opta per il secondo giallo. Mariani non fischia nemmeno fallo.

VIDEO - VERSO INTER-BORUSSIA: LA FAMOSA "PARTITA DELLA LATTINA"

Sezione: Focus / Data: Dom 18 ottobre 2020 alle 08:27 / Fonte: Gazzetta dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print