Bocciata all'unanimità la direzione di gara del bulgaro Kabakov, autore di una prestazione con più ombre che luci. In particolare, manca un rigore all'Inter per fallo evidente di Bondar su Lukaku al 76'. "Il gesto è plateale, quasi degno di un campo da rugby più che da uno di calcio e da punire con il calcio da rigore, sebbene anche il centravanti dell’Inter usi il braccio destro per tenere lontano l’avversario - sottolinea la Gazzetta dello Sport -. L’azione del difensore di casa, però, pare ben più grave e vigorosa. Va precisato che il Var Zwayer non può intervenire nel caso specifico, perché l’arbitro è in posizione e libero di giudicare l’entità del contatto". Tra le altre segnalazioni, manca anche un giallo al solito Bondar per entrata a forbice su Vidal al limite dell'area.

VIDEO - ACCADDE OGGI - 28/10/2006: DAL DOMINIO ALLA PAURA, L'EMOZIONANTE DERBY DEL 3-4

Sezione: Focus / Data: Mer 28 ottobre 2020 alle 08:27 / Fonte: Gazzetta dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print