Dopo i tanti alti (e soprattutto bassi) della sua avventura all'Inter, Radja Nainggolan torna a San Siro da ex con il solo scopo di provare a tirare fuori il suo Cagliari dalla sabbie mobili della bassa classifica. "Conte non ha creduto in lui e nonostante qualche tentativo di riavvicinamento non andato a buon fine, le due strade si sono irrimediabilmente allontanate tanto che il belga ha avuto il via libera per tornare nella sua seconda casa, la Sardegna" racconta il Corriere dello Sport, che inquadra la partita speciale del Ninja e di un altro ex interista ora vestito di rossoblu come Diego Godin. Per entrambi ci saranno mille motivazioni in più per cercare di far bene contro un club che ormai rappresenta il passato. 

Secondo il CorSport "Nainggolan si aspettava un trattamento differente e ora potrà dimostrare a tutto il mondo nerazzurro che in tanti si sono sbagliati e lasciarlo partire per due stagioni di fila". Adesso il belga dovrà dare tutto per il Cagliari anche perché sulla carta a fine stagione farà rientro in nerazzurro, dato che il contratto che lo lega all'Inter andrà in scadenza solo nel giugno 2022: senza la salvezza dei sardi la sua permanenza nell'isola sarebbe quasi impossibile. 

Sezione: Focus / Data: Sab 10 aprile 2021 alle 09:25
Autore: Stefano Bertocchi / Twitter: @stebertz8
Vedi letture
Print