La Juventus continua a progettare l'assalto a Mauro Icardi che, nel frattempo, continua a lasciare in sospeso il Napoli senza dare alcuna risposta, né positiva né negativa. "Dopo aver provato a strappare Lukaku ad Antonio Conte, offrendo Dybala al Manchester United, Paratici ha sondato anche il Tottenham per il 10 di Sarri - ricostruisce la Gazzetta dello Sport -. Neanche i contatti con il Psg hanno prodotto risultati significativi, con i parigini impantanati nell’affare-Neymar. Stanco dei giri a vuoto e rinfrancato dalle prime risposte in campo di Paulo, Paratici ha deciso di cambiare strategia. Così ha messo in vendita altri giocatori con il duplice intento di raccogliere le risorse per finanziare l’assalto a Maurito e sfoltire una rosa dai numeri eccedenti".

Il tesoretto dovrebbe essere racimolato grazie all'addio di alcuni della lista 'cedibili' nella quale figurano: Rugani, Mandzukic, Emre Can, Bentancur e Matuidi. "La calma apparente di ieri non tragga in inganno - avvisa la rosea -. L’Inter prepara la maglia numero 7 per Icardi ed è un segnale di relax, ma l’attesa sortita della Juve che effetti produrrà? Quanti soldi offrirà per Maurito? Marotta aspetta al varco Paratici, avendo in testa solo Dybala. Le scintille sono assicurate".

VIDEO - WANDA E MAURO LASCIANO LA FESTA DI LAUTARO: "SI'" SARCASTICO ALLE DOMANDE SU UNA NUOVA AVVENTURA

Sezione: Focus / Data: Ven 23 Agosto 2019 alle 08:27 / Fonte: Gazzetta dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print