Ospite di SkySport in un'intervista a distanza durante 'Casa Sky Sport', Federico Chiesa, gioiello della Fiorentina e oggetto del desiderio di diversi club di Serie A, risponde con queste parole quando interpellato su un suo possibile impiego nel 3-5-2, modulo utilizzato anche all'Inter da Antonio Conte: "Quest'anno ho giocato più da seconda punta per richiesta del mister, ma io gioco dove vuole. Anche in un ipotetico 3-5-2 potrei aiutare la mia squadra al meglio. Largo a sinistra nel 4-3-3 per accentrarmi e tirare? Devo migliorare anche in quel gesto, ho giocato più volte a destra. Ma con Sousa e Pioli sono migliorato anche in fase difensiva perché giocavo a tutta fascia, da quinto di centrocampo col primo o da esterno alto nel 4-3-3 col secondo. Ma soprattutto a destra".

In quale squadra volevi giocare da bambino?
"Il mio obiettivo era di entrare nel settore giovanile della Fiorentina, poi di giocare al Franchi per i tifosi viola. Avevo il sogno di esordire con questa maglia. Firenze è diventata casa mia, rappresenta il sogno realizzato. L'esordio davanti a 40mila persone è stato fantastico, un onore che ho sempre desiderato da ragazzo cresciuto nel settore giovanile".

Sezione: Focus / Data: Lun 06 aprile 2020 alle 20:03
Autore: Stefano Bertocchi / Twitter: @stebertz8
Vedi letture
Print