Si continua a parlare di Nabil Fekir sulle pagine del Corriere dello Sport e la prossima settimana, stando al quotidiano romano dovrebbe partire l'offensiva nerazzurra. Sarebbe proprio il francese del Lione a completare il reparto offensivo nerazzurro insieme ad Icardi, Palacio, Shaqiri, Biabiany e Camara. In un incontro tenutosi ieri fra Piero Ausilio e Roberto Mancini i due hanno concordato che "la scelta del partner di Icardi sia quella più delicata, la prima da portare avanti con decisione e dunque sostengono - sottolinea il Corriere dello Sport - che l’uomo giusto per qualità tecniche ed età sia Fekir, ma sanno che non sarà facile averlo. Il Lione non vuole perdere sia Lacazette sia Fekir e tra i due è più orientato a sacrificare il primo che ha richieste da Psg, Chelsea e Liverpool.

Aulas per lui vuole 50 milioni di euro e non intende fare sconti perché ha fiutato il grande affare. Sa che il suo centravanti vorrebbe partire e alla fine potrebbe accontentarlo. Per Fekir invece il discorso è diverso: il presidente è convinto che il suo prezzo tra 12 mesi sarà ulteriormente lievitato e l’Inter può mettergli qualche dubbio solo proponendo 25 milioni. In pratica i soldi che erano stati stanziati per arrivare a Dybala, Thohir li dirotterà sul francesino già nel giro della nazionale".

Sezione: Focus / Data: Gio 21 maggio 2015 alle 09:14
Autore: Gianluca Scudieri / Twitter: @JeNjiScu
vedi letture
Print