"Quando tutto procede così in fretta sembra che tutto vada storto perché fai una brutta partita con il Leganés e che poi tutto vada molto bene perché vinci con Dortmund e Atletico. Né una cosa né l'altra, abbiamo un risultato d'obbligo e abbiamo il morale alto dopo aver vinto contro l'Atletico". Ernesto Valverde, tecnico del Barcellona e prossimo avversario dell'Inter in Champions League, parla in conferenza stampa alla vigilia dell'impegno in Liga contro il Maiorca. 

"Semedo Alba non hanno ancora iniziato a fare nulla con il gruppo, non rischieremo - aggiunge -. Abbiamo vinto il girone in Champions League e i punti di domani sono molto importanti per dare valore a quello che abbiamo fatto nell'ultima giornata. Rakitic? È un giocatore molto sicuro e quando non ha giocato ha lavorato per sfruttare la sua opportunità, ha giocato ad un buon livello nelle partite della settimana scorsa. Vedremo cosa accadrà nelle prossime gare, ma la prestazione è una garanzia. Piqué? Quello del Wanda è stato solo un duro colpo, non ha alcun problema" assicura Valverde.

Il tecnico blaugrana ha poi messo nel mirino anche la sfida di San Siro di martedì sera: "Vogliamo giocare una buona partita contro l'Inter, ma la partita di domani contro il Maiorca è una partita a cui diamo molta importanza. Ci è costato molto vincere due partite consecutive e dobbiamo vincere in casa. Martedì vogliamo vincere, non possiamo pensare a chi sarà il secondo. Il nostro compito è vincere anche se siamo qualificati". 

Tra i temi toccati nella chiacchierata con la stampa c'è anche la situazione di Arturo Vidal: "Sui giornali ci sono molte informazioni. Arturo Vidal è molto importante per noi, vedremo se giocherà domani e cosa succederà nel mercato invernale".

Sezione: Focus / Data: Ven 6 Dicembre 2019 alle 17:37 / Fonte: Mundo Deportivo
Autore: Stefano Bertocchi / Twitter: @stebertz8
Vedi letture
Print