L'Inter continuerà ad avere un'anima... United. E' quanto svelato nell'intervista a Sky Sport da Piero Ausilio, ds nerazzurro, quando ha affrontato il discorso dei giocatori comprati in prestito dal Manchester United, ovvero Ashley Young e Alexis Sanchez. Sull'inglese, nessun dubbio: resterà in nerazzurro anche la prossima stagione; discorso diverso per cileno, il cui addio è tutt'altro che sicuro come sostenuto da alcuni media.
"Abbiamo esercitato l'opzione per Young, è già fatta - le parole del dirigente -. Sanchez? Non entriamo nel dettaglio, noi puntiamo su di lui in questi mesi. E' stato infortunato per tanto tempo, ma prima aveva fatto bene: penso a Barcellona e alla gara con la Samp, lì avevo rivisto il Sanchez delle migliori stagioni a Udine e Londra. Ha avuto poco tempo, ora ha la possibilità di dimostrare il suo valore e poi prenderemo una decisione con lui. Il parco attaccanti dell'Inter lo pensiamo come composto da Lukaku, Lautaro e poi valutiamo la possibilità di considerare il discorso Sanchez. Per molti è giù fuori progetto, per noi invece può essere molto utile". 

VIDEO - ICARDI-PSG IN DIRITTURA D'ARRIVO: QUANDO AUSILIO "BLASTO'" WANDA

Sezione: Focus / Data: Ven 29 maggio 2020 alle 15:22
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print