Marsiglia, Monaco e Sporting Lisbona si contendono Dalbert Henrique. Ma resteranno con l’amaro in bocca. Secondo quanto appreso da FcInterNews.it il laterale brasiliano, che per l’appunto è da tempo sul taccuino di queste tre squadre, senza dimenticare gli abboccamenti tentati dalla Turchia, non ha la minima intenzione di lasciare Milano. Il terzino di Barra Mansa, pur lusingato dai sondaggi più o meno concreti che lo riguardano, è focalizzato solo sull’Inter, percepisce la fiducia di Luciano Spalletti e della società, e non capisce perché proprio ora, dopo aver segnato la sua prima marcatura con la casacca nerazzurra, e l’essere reduce da svariate, seppur non consequenziali, ottime prestazioni, dovrebbe dire addio alla Beneamata.

Insomma ad oggi il desiderio del classe ’93 è quello di una permanenza in Italia. E dello stesso avviso sono anche i dirigenti del Biscione. In primis perché comunque non sarebbe facile trovare un sostituito all’altezza e, complici i frequenti problemi fisici di Sime Vrsaljko, l’Inter rischierebbe davvero di restare con la coperta cortissima. Questione poi da non sottovalutare è quella economica: nessuna proposta ricevuta in Corso Vittorio Emanuele ha convinto Beppe Marotta o Piero Ausilio. Un prestito gratuito con diritto di riscatto, magari neanche altissimo, non è di certo la miglior prospettiva per chi dovrebbe vendere un calciatore sul quale ha investito parecchio. Insomma tutto fa intendere che il mancino sudamericano non si muova. O quantomeno che per farlo dovrebbero innescarsi una serie di meccanismi a catena, che ora possono solo ipotizzati, e non sono rimarcabilmente concreti.

VIDEO - ALLA SCOPERTA DI... - EMERSON, IL BRASILE CERCA IL NUOVO MAICON

Sezione: Esclusive / Data: Mar 22 Gennaio 2019 alle 16:34
Autore: Simone Togna / Twitter: @SimoneTogna
Vedi letture