Stefan de Vrij, Kwadwo Asamoah e Bernard Anício Caldeira Duarte, meglio noto semplicemente come Bernard: l'Inter sta lavorando attivamente sul fronte dei futuri svincolati, per rinforzare la rosa della prossima stagione contenendo i costi. Per quanto concerne l'olandese e il ghanese sono stati fatti passi avanti importanti e restano da definire gli ultimi dettagli economici o al massimo attendere la risposta definitiva. Più impegnativa invece la trattativa per il brasiliano in forza allo Shakhtar Donetsk fino al 30 giugno. Le offerte per l'esterno di Belo Horizonte non mancano e anche la società nerazzurra vuole farsi avanti, consapevole del fatto che il diretto interessato valuterà sia il progetto tecnico sia l'aspetto finanziario, volendo firmare il contratto più importante della sua carriera. 

Secondo quanto appurato da FcInterNews.it, la richiesta dell'entourage di Bernard è di circa 4 milioni netti a stagione per i prossimi 4 anni, cifra giudicata troppo alta dalla dirigenza nerazzurra. Per questa ragione, si sta già lavorando per limare verso il basso l'ingaggio chiesto dal giocatore. Intenzione del club milanese è convincerlo ad accettare uno stipendio da 2,5-3 milioni netti a stagione più bonus. Parti al lavoro.

Sezione: Esclusive / Data: Mer 7 Marzo 2018 alle 16:26 / articolo letto 17940 volte
Autore: Filippo M. Capra / Twitter: @FilippoMCapra