Torna la rubrica 'cinque cose che non sai' sul Matchday Programme nerazzurro dedicato a Inter-Gladbach. Questa volta il protagonista è Danilo D'Ambrosio: "La prima persona a portarmi su un campo di calcio, assieme a mio fratello, è stata mia mamma. Da piccola giocava anche lei, poi ci ha trasmesso questa sua grande passione", dice il difensore. Prima di raccontare che si rilassa con la musica ("Scelgo Pezzali quando voglio tranquillità") e che la sua serie preferita è 'Gomorra', dove 'ho tanti amici nel cast'. Anche 'Spiderman' appassiona l'ex Torino: "La mia esultanza nasce da lì". 

D'Ambro, poi, parla di due qualità che gli sono servite per portare avanti la sua vita calcistica: "Nella mia vita, nei momenti più belli e più brutti, sono state determinanti la costanza e l'umilità". 

Danilo svela, infine, la sua top 5 interista di tutti i tempi: Julio Cesar in porta (parate ed esultanze incredibili), Zanetti in difesa (Capitano, trascinatore, leggenda), poi Stankovic in mezzo (il Drago potenza pura), in attacco Adriano (espolsività, class e forza) e Ronaldo (icona del calcio). 

VIDEO - ACCADDE OGGI - 20/10/2004: CINQUINA INTER A VALENCIA, ADRIANO STELLARE

Sezione: Copertina / Data: Mar 20 ottobre 2020 alle 15:25
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print