Ci siamo: nelle prossime ore è attesa l'ufficialità del riscatto di Mauro Icardi da parte del Paris Saint-Germain. Le cifre sono quelle ormai note: 50 milioni più 8 di bonus per obiettivi facilmente raggiungibili per presenze e gol. E attenzione: come conferma il Corriere dello Sport, nell'accordo c'è anche un ulteriore bonus, piuttosto cospicuo, in caso di vittoria della Champions da parte del Psg. In allegato, la clausola 'anti-rientro' in Italia: 15 milioni da versare nelle casse nerazzurre qualora i parigini vendessero Maurito in Serie A. 

Si chiude così il rapporto tormentato tra l'argentino e il club nerazzurro, fatto di tantissimi gol e altrettante incomprensioni. "L'Inter non si è arresa al braccio di ferro con Icardi, col tempo la frattura è diventata insanabile - spiega il Corsport -. È uscito di scena in maniera decisa e precisa, dall'Inter. Fruttando una plusvalenza considerevole e cifre di tutto rispetto da reinvestire nel mercato che verrà. Magari puntando su Cavani, messo già da tempo nel mirino interista e fuori dal progetto del Psg. Col Matador, che si svincola dai campioni di Francia, bisogna venirsi incontro sull'ingaggio in questo momento fuori portata per le casse nerazzurre". 

VIDEO - AMARCORD ICARDI: QUANDO I TIFOSI IMPAZZIRONO PER MAURITO IN ROLLS ROYCE

Sezione: Copertina / Data: Dom 31 maggio 2020 alle 08:49 / Fonte: Corriere dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print