"Io guardo la situazione oggi e ripenso a quella di due partite fa. All'Inter serviva fare 6 punti con lo Sheriff e sono stati fatti, adesso mancano i 3 contro lo Shakhtar per completare l'opera. Ai nerazzurri serve quindi un ultimo, piccolo passo per la qualificazione". Così Esteban Cambiasso, dagli studi di SkySport, ha commentato il 3-1 nerazzurro in Moldavia. Un successo che ha rilanciato nettamente le quotazioni degli uomini di Inzaghi in chiave ottavi di finale.

"L'Inter ha vinto bene, dominando la partita. E quando accade questo, è anche più facile recuperare dallo sforzo fisico, considerando anche il lungo viaggio - ha spiegato il Cuchu -. Secondo me, Inzaghi può dormire sereno: la squadra sarà tirata a lucido per il derby con il Milan. Li vedo tutti motivati, come dimostra anche il gol di Alexis Sanchez appena mandato in campo. Sono segnali importanti, significativi".


Infine, un pensiero per Edin Dzeko. "Io per lui ho un debole da sempre - ha ammesso l'argentino -. Adoro i calciatori che pensano, anche quando non entrano troppo nella manovra di gioco. Dzeko è fondamentale sempre per quello che fa lui stesso e per quello che consente di fare alla squadra. Il carattere che ha lo frena un po' nei sentimenti delle persone: meriterebbe di essere amato molto di più".

Sezione: Copertina / Data: Gio 04 novembre 2021 alle 18:02
Autore: Alessandro Cavasinni
vedi letture
Print