La partita del rinnovo con Milan Skriniar è ancora aperta. Come riporta TuttosportBeppe Marotta contava di chiudere la pratica entro il 13 novembre, giorno della gara contro l'Atalanta, ma così non è stato. I tempi si sono dilatati, settimana prossima dovrebbe esserci l'incontro decisivo.

L'offerta ricevuta tempo fa dall'agente Roberto Sistici è di 6 milioni di euro più bonus, la richiesta è di 7. La volontà comune è chiudere. "Mai, da inizio stagione, Skriniar ha dato motivo di far pensare che non voglia proseguire il matrimonio con il club nerazzurro e probabilmente i tempi sono stati dilatati dalla volontà, da parte dell’interessato e del suo entourage, di esaminare con attenzione pro e contro di un accordo destinato comunque a segnarne la carriera anche perché, non va dimenticato, l’Inter non ha voluto che fossero inserite clausole rescissorie nel rinnovo", si legge sul quotidiano.

Sezione: Rassegna / Data: Ven 09 dicembre 2022 alle 09:38
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
vedi letture
Print