Dries Mertens in bilico, sia per il presente che per il futuro. Il belga non sa ancora se potrà giocare contro l'Inter in Coppa Italia e, sempre in chiave nerazzurra, non sa se sarà la sua prossima squadra. L'intervento subito da Busquets in Champions, che l'ha costretto al cambio a inizio ripresa, l'ha messo certamente fuori gioco per il Torino, ma forse lo costringerà a saltare anche il ritorno della semifinale di coppa contro i nerazzurri giovedì prossimo. 

Sul fronte rinnovo, invece, tutto ancora è fermo. "Gattuso si sta spendendo per convincere Aurelio De Laurentiis a confermare Mertens - assicura la Gazzetta dello Sport -. Lo ha detto lui stesso, ma sull’argomento il presidente tiene da parte i sentimenti e le emozioni. Sta ragionando da imprenditore e, dunque, da proprietario del club che deve valutare l’efficienza delle operazioni da concludere. Mertens ha 33 anni e il contratto in scadenza. C’è una trattativa aperta per il rinnovo. De Laurentiis ritiene che l’offerta di un biennale da 4,2 milioni a stagione più un milione di bonus sia più che onesta, mentre il giocatore oltre all’ingaggio pretende altri 5 milioni per il riacquisto del cartellino. L’attaccamento del giocatore al club e alla città potrebbe convincere le parti a rivedere le proprie posizioni. L’impressione è che alla fine si troverà una soluzione di mezzo che vada bene a entrambi".

Sezione: Rassegna / Data: Gio 27 Febbraio 2020 alle 09:43 / Fonte: Gazzetta dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print