Del futuro della guida tecnica, in casa Inter, si parlerà solo a stagione finita. Questo non vuol dire che la dirigenza sia però ferma sul mercato. A prescindere dal fatto se sarà Conte o magari Allegri sulla panchina, c'è la voglia di rafforzarsi ulteriormente, come scrive La Gazzetta dello SportHakimi è già arrivato a Milano, è stato confermato Sanchez, c'è l'idea giovane Tonali ma ci sono anche altri possibili innesti e uno è Chris Smalling

"Il 30enne difensore di proprietà del Manchester United, appena tornato ai Red Devils dopo una stagione super alla Roma (che voleva tenerlo), piace molto ai nerazzurri e Marotta-Ausilio ci stanno provando, dopo essersi trovati davanti il muro della Fiorentina per Milenkovic . I buoni rapporti con gli inglesi, vedi gli affari Lukaku e Sanchez, possono essere il biglietto da visita giusto per arrivare a chiudere l’affare. Lo United voleva 20 milioni (+5 di bonus) dalla Roma, l’Inter dovrà limare la cifra. Sapendo che con un innesto così, la Juve sarebbe davvero più vicina".

Sezione: Rassegna / Data: Lun 10 agosto 2020 alle 09:28
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print