rassegna

CdS – Dalla distribuzione dei soldi alle finestre tv: oggi l’assemblea di Lega

CdS – Dalla distribuzione dei soldi alle finestre tv: oggi l’assemblea di Lega

Oggi pomeriggio, durante l'assemblea della Lega prevista in videoconferenza, più che di finestre televisive (ancora 8 o ampliamento a 10?)  si parlerà molto di distribuzione dei soldi. Il tema dello...

Mattia Zangari

Oggi pomeriggio, durante l'assemblea della Lega prevista in videoconferenza, più che di finestre televisive (ancora 8 o ampliamento a 10?)  si parlerà molto di distribuzione dei soldi. Il tema dello 'spezzatino' rimane comunque all'ordine del giorno, anche se non è detto che si arriverà alla votazione. Probabile - si legge sul Corriere dello Sport - che la discussione vada in scena nella prossima riunione, non appena sarà più chiaro se Sky riuscirà ad avere i diritti per trasmettere sul satellite gli highlights di tutte le partite della A, non solo delle 3 che detiene. Serve l'ok di Dazn che li ha comprati e potrebbe autorizzare la Lega a rivenderli. 

Tornando all'altro argomento, Dazn ha già pagato il 5% ovvero 42 degli 840 milioni per i diritti 2021-22 ed è disponibile ad anticipare un ulteriore 15% (126 milioni) ai club che hanno bisogno di liquidità. C'è un solo problema: oggi andrà trovato un criterio per mettere d'accordo i vari presidenti (19 presenti, esclusa ancora la Salernitana) sulla ripartizione. C'è chi vuole seguire la legge Melandri (le grandi) e chi vuole una distribuzione in parti uguali (le medio piccole). Probabile un compromesso.