Intervistato da Radio Radio, Maurizio Zamparini annuncia una lotta senza freni contro quelli che il presidente del Palermo considera i poteri forti del calcio all'interno della Lega di Serie A. Zamparini c'è l'ha particolarmente con Juventus e Milan, mentre è più clemente con l'Inter, che negli ultimi tempi si è avvicinata alle posizioni dei rosanero: "Vogliamo contrastare i vecchi poteri, il calcio è uno sport, non ci dovrebbero essere club con poteri particolari.

A noi si sta avvicinando anche l'Inter, Milan e Juventus fanno protezionismo, perché negli ultimi anni hanno goduto di un trattamento di favore. Nel nostro calcio non c'è meritocrazia, a differenza di quanto avviene in tutto il resto d'Europa".

Sezione: News / Data: Sab 26 novembre 2011 alle 19:28
Autore: Fabrizio Romano
vedi letture
Print