Il giornalista e noto tifoso nerazzurro Giuseppe Severgnini, nel corso della programmazione di Sky Sport 24, ha parlato a tutto tondo di Inter e del rapporto fra Antonio Conte e la tifoseria interista: “Mi spiace che Conte non apprezzi quanto abbia fin qui raccolto in nerazzurro. Siamo comunque arrivati secondi in campionato e in finale di Europa League, non è stata un’annata negativa, ma lo vedo sempre contrariato da tifoso. Mi spiace per questa scontentezza, un qualcosa che poi si riflette sull’ambiente. Ai tifosi non piace questo tipo di atteggiamenti. Prendete il modo di fare di Ancelotti, più pacato e meno polemico, Conte dovrebbe prendere esempio e fare un passo in avanti verso i tifosi e il rapporto con loro. Ho sempre pensato che i calciatori siano anzitutto ragazzi, persone giovani che vanno accompagnati. Un bravo allenatore deve anche essere una sorta di “figura paterna”, un modello di guida e riferimento. Nel momento in cui l’allenatore diventa polemico e fuori luogo non aiuta l’ambiente e il morale. La grande maggioranza dei tifosi nerazzurri è contraria ad atteggiamenti polemici. Kantè? Ranieri nel 2016 disse che era l’unico giocatore ubiquo, in grado di stare in più posizioni contemporaneamente in campo tanto corre. Spero che l’Inter possa smuovere il suo mercato”. 

Sezione: News / Data: Mar 22 settembre 2020 alle 22:04 / Fonte: sky sport 24
Autore: Stefano Carnevale Schianca / Twitter: @SchiancaStefano
Vedi letture
Print