Chiamato a commentare il focolaio di Covid-19 scoppiato in casa Genoa, dove si sono registrate 14 positività, Gianni Nanni, responsabile medico della Lega Serie A, fa chiarezza sulla situazione che potrebbe avere ripercussioni sullo svolgimento del campionato: "Non mi aspettavo un dato così importante, sapevo dei due casi prima della gara con il Napoli (Perin e Schone ndr), ma 14 mi sembrano veramente tanti. E' difficile dire qualcosa in proposito, bisognerebbe aver vissuto in società in questi giorni per essere più precisi; il medico del Genoa è molto scrupoloso, sarà lui a darci tutti gli elementi. Rischio rinvio della terza giornata? Secondo me non interesserà l'intera giornata, bisognerà decidere solo su Genoa-Torino e poi vedere la situazione del Napoli. Se non ci saranno numeri catastrofici, la cosa si concluderà solo con una decisione sulla partita del Genoa".

VIDEO - "DANILONE, SEMPRE LUI!". E TRAMONTANA MANDA IN TILT IL TELEVISORE

Sezione: News / Data: Mar 29 settembre 2020 alle 15:36
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print