Intervenuto in diretta dagli studi di Sky Sport 24, il noto editorialista del Corriere della Sera, Mario Sconcerti, ha sottolineato la grande differenza che si può notare fra la gestione di Massimo Moratti e quella che, probabilmente, porterà Erick Thohir all'Inter: "Ho seguito da vicino il passaggio fra Moratti e Thohir. È giusto che oggi ci si lasci andare all’emozione, poi verrà il tempo in cui si valuterà a mente fredda il periodo di gestione di Moratti. Sicuramente c’è un’inversione di tendenza perchè fino a poco tempo fa' i più grandi presidenti erano quelli che spendevano di più, perché a grandi spese corrispondevano grandi acquisti.

Oggi siamo giunti all’epoca degli imprenditori e gli imprenditori dal calcio vogliono guadagnarci. Thohir è un imprenditore, arriva all’Inter addirittura con tre soci. Ciò che si potrà osservare da vicino ,forse per la prima volta, è ciò che, finora, non è riuscito a nessuno: cercare di guadagnare con il calcio continuando a vincere".

Sezione: News / Data: Dom 20 ottobre 2013 alle 01:30
Autore: Emanuele Tramacere / Twitter: @tramacema
vedi letture
Print