"Il fatto che non sia arrivato un sostituto di Lukaku mi ha lasciato perplesso". A dirlo è Paul Scholes, leggenda del Manchester United, critico nei confronti della scelta del club inglese di non colmare il vuoto lasciato dal belga, finito all'Inter. "Tutti sapevamo che sarebbe stato ceduto, è un errore non avere una punta centrale - le parole dell'ex centrocampista -. Stanno affrontando una stagione senza centravanti e lo United è un club noto per il suo stile offensivo, avrà avuto anche fino a quattro centravanti nel periodo del suo massimo splendore".

Sezione: News / Data: Mer 18 Settembre 2019 alle 22:38
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print