Pierpaolo Marino non usa mezzi termini: per il ds dell'Udinese, questo campionato è da considerarsi chiuso. E ai microfoni de Il Mattino, il dirigente friulano fa capire di essere già con la mente alla prossima annata: "La Cina è stata travolta da questa sciagura due mesi prima di noi e ancora non ne è uscita, nonostante misure restrittive persino più severe. Come si può pensare che a maggio si possano rivedere i calciatori in campo? Io sono preoccupato per il prossimo campionato, a questo neppure ci penso più. Bisogna adesso prendere delle decisioni per evitare di compromettere la prossima stagione. Io faccio uno scenario a tre mesi, nel breve termine: e non vedo possibilità che il sipario possa rialzarsi su questo campionato".

Sezione: News / Data: Gio 26 Marzo 2020 alle 15:04
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print