Vendere i due gioielli più preziosi in rosa per finanziare il mercato. Questo, stando a quanto raccolto da O Jogo, il piano di mercato di Frederico Varandas, presidente dello Sporting Lisbona, che vorrebbe ricavare novanta milioni di euro dalle uscite di Bruno Fernandes e Marcos Acuña. Nello specifico, per il capitano dei Leões, protagonista di una stagione favolosa a livello di numeri, il numero uno dei portoghesi ha chiesto 70 milioni di euro, rifiutando una proposta comunque allettante di 55 milioni di euro più due contropartite formulata dal Manchester City, che ha ritirato immediatamente la sua candidatura. Rimangono in piedi le ipotesi Manchester United, Tottenham, Inter, Atletico Madrid e Liverpool, club che dovranno venire incontro alle pretese importanti della controparte. 

VIDEO - LAZARO-GOL CON L'AUSTRIA CHE NE FA QUATTRO ALLA MACEDONIA

Sezione: News / Data: Mar 11 Giugno 2019 alle 14:27
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print