Soddisfazione da parte della Rai per l'acquisizione dei diritti tv di tutte le 64 partite del Mondiale di Qatar 2022: la Tv di Stato ritorna padrona unica della trasmissione della competizione dopo 20 anni dall'ultima volta, quella dell'edizione nippo-coreana vinta dal Brasile di Ronaldo. Il presidente Marcello Foa sottolinea: "Si tratta di un grande successo. Siamo arrivati a questo risultato grazie a una strategia negoziale portata avanti con abilità e coerenza. Riconquistiamo così il primato nella trasmissione di uno degli eventi più amati dagli italiani, che nella Nazionale si riconoscono anche nei momenti difficili". Fabrizio Salini, l’amministratore delegato, sottolinea il vantaggio di "poter presentare al pubblico il torneo che per la prima volta nella storia si disputerà in un periodo altamente strategico per i media".

Sezione: News / Data: Sab 10 aprile 2021 alle 13:11 / Fonte: Gazzetta.it
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print