Lautaro Martinez non può essere il successore naturale di Luis Suarez nella linea dinastica dei centravanti del Barcellona. A pensarlo è Josep Maria Minguella, ex candidato alla presidenza del club blaugrana, ​​che ha spiegato così il suo punto di vista a Radio Marca: "Non è l'erede di Suárez perché non è un 9. Peraltro, in questo momento storico, gli acquisti da 100 milioni di euro sono infattibili", ha concluso, alludendo alla cifra di 111 milioni della clausola rescissoria che il Barça deve versare all'Inter per portare il Toro al Camp Nou. 

VIDEO - DODICI ANNI FA L'INTER ANNUNCIAVA JOSE' MOURINHO: TUTTE LE "CHICCHE" DELLO SPECIAL ONE

Sezione: News / Data: Mar 02 giugno 2020 alle 08:00
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print