Come riporta MilanoFinanza, Massimo Moratti dice formalmente addio ai suoi interessi nerazzurri. Nell'ottica di un rafforzamento del proprio patrimonio, Moratti ha infatti optato per incorporare la sua Internazionale Holding Srl nella Massimo Moratti Sapa, società in accomandita per azioni di proprietà dei suoi due figli Angelo e Giovanni, il cui usufrutto è totalmente nelle mani dell'ex patron nerazzurro. Tale operazione comporta l'annullamento dell'intero capitale di Internazionale Holding Srl, società incorporanda, e genera un attivo di circa 60 milioni per l'incorporante. Con questo atto, insomma, viene sancito l'addio formale di Moratti alla società nerazzurra: esso segue di quasi un anno la cessione del 29,5% dell'Inter a favore della Nusuntara Sports Ventures Hk Ltd di Erick Thohir, avvenuta contestualmente all'acquisizione del club da parte di Suning, operazione che ha generato una plusvalenza di quasi 12 milioni a favore di Internazionale Holding Srl.

Sezione: News / Data: Lun 3 Aprile 2017 alle 19:06 / Fonte: MilanoFinanza
Autore: Antonello Mastronardi / Twitter: @f_antomas
Vedi letture
Print