Antonio Conte è soddisfatto del mercato portato avanti fin qui dall'Inter? Intervenuto in conferenza stampa alla vigilia di Inter-Lecce, il tecnico nerazzurro si è espresso così: "E' giusto che sia sempre la società a parlarne. Fin dal primo giorno c'è sempre stata molta chiarezza con i dirigenti su tutto. Stiamo proseguendo su questa strada, c'è grande stima reciproca. Sono contento di quello che stiamo creando" ha detto l'allenatore salentino, aggiungendo poi che "al di là del mercato è importante creare una base solida. Solo il tempo potrà dire se il gap è ridotto. Anche Napoli e Juventus sono intervenute sul mercato, come penso che abbiamo fatto noi. Ma ripeto: non guardiamo le altre, concentriamoci su noi stessi. Dobbiamo lavorare e rendere orgogliosi i nostri tifosi. Se avremo raggiunto questo obiettivo penso che avremo fatto già un bel passo avanti".

E proprio sul gap con azzurri e bianconeri, Conte ricorda: "Ho sempre detto che volevo sentire anche un 1% di possibilità di poter competere per la vittoria. Penso che stiamo lavorando nella giusta maniera. Stiamo costruendo qualcosa di importante. Quello che posso dire è che la rincorsa è iniziata. Devo essere obiettivo e dire che c'è un gap nei confronti di due squadre che è molto importante e sono Juventus e Napoli. Come ho sempre detto io non posso mettere limiti, solo il tempo dirà per cosa lotteremo. Di certo non dobbiamo lavorare bene, ma meglio degli altri, se vogliamo fare qualcosa di straordinario. Mi dà fiducia avere un gruppo di calciatori che hanno voglia di fare. C'è grande disponibilità e quando c'è questo non bisogna porsi limiti ben sapendo che la strada sarà in salita. Vedremo se la nostra rincorsa sarà lanciata o con step più lenti per la vetta".

Sezione: News / Data: Dom 25 Agosto 2019 alle 14:59
Autore: Stefano Bertocchi / Twitter: @stebertz8
Vedi letture
Print