Il Mundo Deportivo vede e rilancia: il quotidiano catalano parla di autentica rivoluzione post-Covid19 nel mondo del calcio, coi club pronti a lavorare ad un'idea innovativa per quel che riguarda i calendari non solo dei campionati nazionali, ma anche delle competizioni europee. Confermate le indiscrezioni lanciate in Italia da La Repubblica sull'intenzione di istituire a livello nazionale dei tornei di Apertura e Clausura, con gironi unici della durata di sei mesi e 19 partite, con l'Apertura che inizierebbe a novembre e terminerebbe a maggio, prima dell'Europeo, e la Clausura che prenderebbe il via dopo le Olimpiadi di Tokyo. La formula andrebbe avanti per due anni, con possibilità di un torneo finale tra le quattro vincenti per stabilire il supercampione. Ma la situazione apre la porta anche al rilancio del progetto SuperChampions, dove il lotto delle partecipanti prevederebbe una parte di squadre col posto garantito. 

Sezione: News / Data: Mer 01 aprile 2020 alle 12:48
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print