Roberto Mancini può finalmente sorridere. Dopo 28 giorni, infatti, l'Inter torna alla vittoria in campionato e lo fa con un brillante 3-0 sul Palermo di Beppe Iachini. Queste le dichiarazioni del tecnico nerazzurro a RaiSport: "Abbiamo fatto un'ottima gara, dopo la prestazione di Napoli. Oggi era importante vincere, i ragazzi meritavano una bella serata. Abbiamo fatto degli errori tecnici, dei passaggi in uscita che non dobbiamo sbagliare, ma in tutta la gara il Palermo avrà preso la porta una, due volte. Icardi deve crescere, ma è un giocatore importante. La non esultanza è una conseguenza di domenica scorsa probabilmente, ma il gol è la cosa più bella e si deve esultare.

Rispetto alle gare passate, a mio avviso, non c'è molta differenza. Nelle altre gare ci è mancato solo il gol, forse solo ad Empoli abbiamo fatto male. Shaqiri trequartista? Può giocare anche esterno, forse lì corre meno perché non rincorre il terzino. Noi possiamo giocare sia con il 4-3-1-2 che con il 4-2-3-1, non è importante il modulo, quanto l'atteggiamento. Sono molto felice di Brozovic, è giovane, può ancora crescere ma è l'acquisto che cercavamo. Champions League? Bisogna crederci sempre, altrimenti è inutile anche scendere in campo".

Sezione: News / Data: Dom 08 febbraio 2015 alle 23:25
Autore: Lorenzo Peronaci / Twitter: @lorenzoperonaci
vedi letture
Print