"A livello di allenatori sarà un campionato frizzante". Nella sua prima intervista da allenatore della Juve, Maurizio Sarri utilizza questo termine per inquadrare la sfida sportiva che lo attende dopo l'esperienza in Premier al Chelsea. "C'è il ritorno di Antonio Conte in una società importante e l'avvento di Giampaolo finalmente in una società di altissimo livello come meritava da tanti anni - aggiunge l'allenatore toscano ai canali ufficiali del club bianconero -. C'è Ancelotti a Napoli, mentre l'arrivo di Fonseca (a Roma ndr) è da valutare con attenzione perché è un ragazzo con grandi doti. Al Sassuolo c'è ancora De Zerbi che è un altro giovane emergente di talento; non voglio dimenticare nessuno, ma il movimento può innescare qualche tendenza nuova quest'anno".

Sezione: News / Data: Gio 27 giugno 2019 alle 14:24
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
vedi letture
Print