Stasera in campo dal primo minuto, lunedì prossimo chissà. Philippe Coutinho guida la folta truppa di baby nerazzurri portati da Stramaccioni nella lontanissima Kazan, con l'organico privo di un numero elevato di elementi della prima squadra tra infortuni, fuori lista e riposo. Secondo la Gazzetta dello Sport, oggi toccherà a Cou fare da 'capobranco': benché giovanissimo, il piccolo brasiliano ha già parecchia esperienza.

 "Coutinho è quello più navigato di tutti, avendo disputato sia la Champions League (nel 2010 con Benitez) e sia mezzo campionato con l’Espanyol in Spagna, campionato che lo ha reso solido - scrive la Gazzetta -. Sarà insomma la sua grande occasione, e se tenuta fisica e concretezza diranno che il Cou è tornato, beh, allora potrebbe esserci anche un minutaggio elevato pure lunedì sera a Parma, magari fra la sorpresa di tanti come avvenne (in maniera vincente) contro la Fiorentina a San Siro".

Sezione: News / Data: Gio 22 novembre 2012 alle 12:36 / Fonte: Gazzetta dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
vedi letture
Print