Melissa Satta, volto televisivo e compagna di Kevin Prince Boateng, ha denunciato un episodio accaduto ieri al Franchi attraverso il proprio profilo Instagram. La Satta ha postato una foto delle tribune durante Fiorentina-Inter: "In mezzo lì - racconta -c'era seduto un bimbo di dieci anni con il suo papà, al secondo gol dell'Inter il bimbo ha esultato con il suo papà e sono stati aggrediti verbalmente da alcuni 'tifosi' della Fiorentina. Il papà e il bimbo sono stati portati via da  quel settore da alcuni responsabili della Fiorentina, che devo dire si sono comportati benissimo e hanno cercato di tranquillizzare il bimbo, perché la situazione stava degenerando. Io mi chiedo: non vi vergognate a far spaventare e piangere un bimbo di dieci anni solo perché ha esultato per la sua squadra del cuore? Mi dispiace ma io non vi chiamo tifosi. I tifosi sono coloro che rispettano il tifo, io vi chiamo ignoranti! Firenze è stupenda, la Fiorentina pure come tutti i fiorentini. Ma queste persone che hanno fatto questo sono da lasciare a casa e non bisogna permettergli di rovinare il nome del tifo fiorentino! Questo è un pensiero da mamma in primis ma anche da tifosa perché amo il calcio da sempre"

VIDEO - ADRIANO AMA ANCORA L'ITALIA E SI CIMENTA NEL CANTO CON... TIZIANO FERRO

Sezione: News / Data: Lun 16 dicembre 2019 alle 09:45
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print