Ciro Ferrara, allenatore e ora opinionista, è intervenuto ai microfoni di Pressing in onda su Italia 1: “Io escluderei un clamoroso addio tra l’Inter e Antonio Conte a fine stagione. Se l’Inter domani vince va al secondo posto in classifica. Non so dove siano i torti e le ragioni, probabilmente c’è qualche equivoco tattico. Ma se non va bene Conte e non andava bene Spalletti qual è l’allenatore ideale? L’allenatore ideale è quello che porta un risultato, ma non si può lavorare così. Al momento i numeri dicono che Conte ha 8 punti in più rispetto all’Inter di Spalletti. Mandando via Spalletti hai dovuto ricominciare di nuovo da capo, probabilmente questa frenesia non fa bene all’ambiente. Quando i risultati si ottengono è perché tutte le componenti lavorano nella stessa situazione. Se l’Inter arriva seconda in campionato non si può dire che abbia fallito la stagione”.

Sezione: News / Data: Lun 13 luglio 2020 alle 11:37
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print