Samuel Eto'o, un numero uno. Il camerunese conclude la sua stagione mettendo la firma sul terzo titolo stagionale dell'Inter, così come fatto con i primi due (doppietta alla Roma in Supercoppa e una rete al Mazembe nella finale del Mondiale per club). Per lui, al termine di questa stagione, il tassametro si ferma a quota 37, record personale dopo i 36 gol messi a segno con il Barcellona nella stagione 2008/2009. E se la traversa non gli avesse negato la tripletta nel finale, Eto'o avrebbe chiuso a quota 38. Nessun aggettivo tranne 'strepitoso'.

Sezione: News / Data: Dom 29 Maggio 2011 alle 23:46
Autore: Redazione FcInterNews
Vedi letture
Print