Durante l'intervista concessa a Gianlucadimarzio.com, Andrea Carboni, giovane e promettente difensore in forza al Cagliari, spende parole al miele anche per Radja Nainggolan e Diego Godin: "Radja lo stressavo da quando ero piccolo, è sempre stato il mio idolo perché in campo dava l’anima - ammette il classe 2001 -. Quando ci siamo incontrati mi ha regalato una sua maglia della Roma, ma la più importante me l’ha data in Cagliari-Torino dopo aver giocato insieme. Mi ha sempre aiutato, giocare col proprio idolo non succede tutti i giorni. Godin? Quando l’ho visto il primo giorno ad Asseminello stavo facendo bike, è stata un’emozione forte perché lui e van Dijk sono due difensori a cui mi sono ispirato. Sono fortunato ad avere Diego in squadra".

Sezione: News / Data: Ven 04 dicembre 2020 alle 19:28
Autore: Stefano Bertocchi / Twitter: @stebertz8
vedi letture
Print