Diventato allenatore della Nazionale femminile di calcio, Antonio Cabrini, ex difensore di Juventus, Atalanta e Bologna e campione del mondo 1982 con l'Italia di Bearzot, fa un piccolo excursus sulla sua carriera, ricordando in modo particolare le sue esperienze legate alla Lombardia: "Bergamo è una città meravigliosa, il pubblico è stupendo. Devo molto alla città. Milano? E' un po' la mia base, di lavoro e di vita personale. I ricordi legati a San Siro? Quante volte ci ho giocato. Ho sempre preferito affrontare il Milan piuttosto che l'Inter", rivela Cabrini, lasciando il discorso in sospeso, senza dare motivazioni.

Sezione: News / Data: Mar 20 novembre 2012 alle 16:58 / Fonte: Gazzetta dello Sport - Milano Lombardia
Autore: Christian Liotta
vedi letture
Print