"Stasera ovviamente tiferò Lazio. L'Atalanta ci ha tolto 5 punti quest'anno, mentre i biancocelesti solo 3". Ai microfoni di Radiosei, Paolo Bonolis, noto presentatore televisivo e storico tifoso dell'Inter, parla così della finale di Coppa Italia di scena stasera a Roma.

Il discorso, poi, si sposta inevitabilmente sulla squadra di Luciano Spalletti, chiamata a chiudere il discorso Champions nelle prossime due giornate: "Per il finale di stagione spero che le cose vadano come dovrebbero andare, che si facciano questi benedetti tre punti che salvano capre e cavoli - dice Bonolis -. Anche se avremmo dovuto essere già qualificati, gli errori arbitrali succedono a tutti, ma quello di Firenze (fallo di mano di D'Ambrosio inesistente ndr) è stata una scelta dettata dall'incosistenza dell'individuo. Onestamente quell'errore sa di scempio. Qualificazione alla portata? Essere tifoso dell'Inter ti tempra, ti rende preparato a tutto. Quando le cose sembrano a portata di mano, ecco l'imprevisto. Speriamo bene”.

VIDEO - ESPOSITO, SE NON E' GOL E' ASSIST. E L'ITALIA AVANZA

Sezione: News / Data: Mer 15 Maggio 2019 alle 18:16
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print