Nonostante il ko contro l'Udinese, Beppe Bergomi invita l'Inter a non mollare la presa per la corsa alla Champions League: "La classifica non è preoccupante, la squadra deve sempre avere l'ambizione di agganciare il terzo posto anche se al momento ci sono tante squadre davanti. Ma bisogna dare fiducia a Roberto Mancini e a questa squadra, si deve pensare a recuperare questo gap". Sulla partita: "L'Udinese è stata bruttissima nel primo tempo, ma nella ripresa è entrata più aggressiva e ha meritato di vincere, mentre l'Inter si è fatta presuntuosa.

Stramaccioni batte Mancini? E' stato bravo a gestire l'aspetto fisico e nel centellinare i cambi. Con Thereau ha trovato più profondità e ha vinto la gara".  

Sezione: News / Data: Lun 08 dicembre 2014 alle 14:17
Autore: Redazione FcInterNews.it
vedi letture
Print