L'ex portiere del Verona Graziano Battistini ha parlato a Calcionews24 della gara di domani sera degli scaligeri contro l'Inter. Ecco le sue parole anche sul talento Jorginho, nel mirino dei nerazzurri: "Nel calcio ci possono essere sempre sorprese, in più questo è un campionato molto equilibrato. Non vedo grandissima qualità e una squadra nettamente più forte delle altre, in questo momento la Roma è avanti a tutti ma in realtà ci sono 4-5 squadre in grado di lottare per lo scudetto. Il Verona sta facendo molto bene, nessuno avrebbe pensato ad una classifica del genere, dunque serve continuare su questa squadra: sono curioso di capire con che mentalità scenderà in campo la squadra di Mandorlini, se continueranno ad essere umili metteranno in crisi anche l'Inter.

L'importante, in questi casi è non montarsi la testa anche perché l'Inter è un'ottima squadra, guidata da un tecnico molto bravo. Jorginho? Non ha avuto problemi nel cambio di categoria, gioca con la stessa naturalezza con cui affrontava l'anno scorso le partite in serie B. Si tratta di una sorpresa, non me lo aspettavo così forte. È senz'altro pronto per una grandissima squadra, anche se ora è bene che pensi solo al Verona”. 

Sezione: News / Data: Ven 25 ottobre 2013 alle 14:41
Autore: Luca Pessina / Twitter: @LucaPess90
vedi letture
Print