"Non un accredito di meno per gli stadi se si aprono cinema e teatri al pubblico".. Questa la posizione del Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti – rappresentato dal presidente, Carlo Verna, e dal segretario, Guido D’Ubaldo – alla riunione svoltasi in Federcalcio cui hanno partecipato anche per la Fnsi il segretario, Raffaele Lorusso, e per l’Ussi il presidente, Luigi Ferrajolo. Col presidente della Figc Gabriele Gravina accompagnato, oltre che dall’ufficio stampa, dal segretario Marco Brunelli. Lo riporta l’Ansa. "Ci sono stati punti di condivisione della questione che riguarda l’accesso di giornalisti e fotografi negli stadi, ma – informa l’Ordine giornalisti – pur in un clima cordiale sono state evidenziate criticità e paletti posti dall’attuale protocollo. Il presidente Gravina si è impegnato a fare la propria parte per migliorarlo prima della ripresa del campionato e si è reso disponibile ad un nuovo incontro dopo il Consiglio federale dell’8 giugno". 

Sezione: News / Data: Mer 03 giugno 2020 alle 20:49
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print